Edge...da i numeri

Pat_00

Roma fu fatta un po' pé' vorta.
Collaboratore
Iscritto dal:
3 Aprile 2018
Messaggi
1.073
Mi Piace
5
Punteggio
38
Età
118
#1
God of War – 8
Sea of Thieves – 7
Far Cry 5 – 6
A Way Out – 6
Extinction – 3
Scribblenauts Showdown – 3
Minit – 6
Detective Pikachu – 6

E con il loro voto a Gow si infrange il sogno del 96 di metascore

:look:

Hanno apprezzato anche SOT vedo :flower:
 

Entryhazard

W̸͈̦̤̥̯̤͐ͭͩ͋̽̽͌O̢̥̝̬ͅO̢͓̘̹̗ͪͨͅM̩̫̜̠̪ͯ̊̅ͅͅY̯̩͓̩̘͎̽͌
Staff Forum
Moderatore
Iscritto dal:
31 Marzo 2018
Messaggi
467
Mi Piace
13
Punteggio
18
#2
Niente Labo?
 
Iscritto dal:
3 Aprile 2018
Messaggi
425
Mi Piace
5
Punteggio
18
#3
96 a Gow 4 non si puó sentire, il boss finale é una presa per il culo, il finale in generale mi ha lasciato esterrefatto.
 

AstroMaSSi

Member
Utente
Iscritto dal:
3 Aprile 2018
Messaggi
531
Mi Piace
6
Punteggio
18
#4
Persino il mio amico Leffa critica pesantemente GOW. Sea of thieves ovviamente lo massacra.
 

AnérCasval

Tell me God are you punishing me?
Utente
Iscritto dal:
1 Aprile 2018
Messaggi
2.252
Mi Piace
70
Punteggio
48
Età
31
Località
Eritrea
Codice Amico Switch
2474-9942-7014
Codice Amico 3DS
3007-9349-0709
PSN ID
Oni Core
Xbox Gamertag
ShadowGeminorum
Steam ID
Shadow Gemini
#5
E pensare che i SM dissero che una review "avrebbe fatto ridere" per via dell'85 e critiche che ha mosso. Eppure, di cosa dovremmo ridere visto che GOW 4 presenta difetti abbastanza rilevanti? 8 ci sta, 9 ed oltre assolutamente no
 
Iscritto dal:
3 Aprile 2018
Messaggi
425
Mi Piace
5
Punteggio
18
#7
Io leggo molte critiche a GoW4, quasi tutte assenti nelle review. Qualcuno dice il falso quindi :smugpepe:
Vabbé, io non lo ho giocato, quindi mi astengo dallo sparare numeri, peró nella recensione di Multiplayer Greco lo aveva detto che il tasso di riutilizzo dei boss era molto alto e mancavano varietà di meccaniche e fattore wow. Si é preso tanta merda perché ha dato un "misero" 9, ma da quel che ho visto é effettivamente tutto vero. Prima avevo tirato fuori la storia del boss finale deludente, che é emblematica visto che
il boss finale é, a livello di meccaniche, la versione pompata del secondo boss del gioco
Puó piacere o meno, ma ha senso che un titolo che é debole in un aspetto chiave degli action game venga celebrato come una pietra miliare del genere?
 

AnérCasval

Tell me God are you punishing me?
Utente
Iscritto dal:
1 Aprile 2018
Messaggi
2.252
Mi Piace
70
Punteggio
48
Età
31
Località
Eritrea
Codice Amico Switch
2474-9942-7014
Codice Amico 3DS
3007-9349-0709
PSN ID
Oni Core
Xbox Gamertag
ShadowGeminorum
Steam ID
Shadow Gemini
#8
Vabbé, io non lo ho giocato, quindi mi astengo dallo sparare numeri, peró nella recensione di Multiplayer Greco lo aveva detto che il tasso di riutilizzo dei boss era molto alto e mancavano varietà di meccaniche e fattore wow. Si é preso tanta merda perché ha dato un "misero" 9, ma da quel che ho visto é effettivamente tutto vero. Prima avevo tirato fuori la storia del boss finale deludente, che é emblematica visto che
il boss finale é, a livello di meccaniche, la versione pompata del secondo boss del gioco
Puó piacere o meno, ma ha senso che un titolo che é debole in un aspetto chiave degli action game venga celebrato come una pietra miliare del genere?
Perché manca la presenza di un action puro stile bayonetta, esclusivo della console Sony. GOW4 non è neanche considerabile action, ma qualcosa che gli si allontana invece di avvicinarsi. In breve: GOW4 riprende quello che fu Ryse su One, con l'unica differenza il voto pompato. Oggi si pompa di tutto, ma guai a dare un voto "equo". Per me sono tanti i titoli da 9 che stroncherei a 7. Semplicemente, è difficile guardare i titoli con occhio critico ed onesto, lo si deve elevare con eccesso altrimenti chissà quali ripercussioni possono gravare sul recensore.
In ogni caso, appena lo comprerò usato, mi farò sentire apertamente su quale sia il mio giudizio.
 
Iscritto dal:
3 Aprile 2018
Messaggi
425
Mi Piace
5
Punteggio
18
#9
Perché manca la presenza di un action puro stile bayonetta, esclusivo della console Sony. GOW4 non è neanche considerabile action, ma qualcosa che gli si allontana invece di avvicinarsi. In breve: GOW4 riprende quello che fu Ryse su One, con l'unica differenza il voto pompato. Oggi si pompa di tutto, ma guai a dare un voto "equo". Per me sono tanti i titoli da 9 che stroncherei a 7. Semplicemente, è difficile guardare i titoli con occhio critico ed onesto, lo si deve elevare con eccesso altrimenti chissà quali ripercussioni possono gravare sul recensore.
In ogni caso, appena lo comprerò usato, mi farò sentire apertamente su quale sia il mio giudizio.
Un bayonetta 3 per ps4 fatto con tutti i crismi non prenderebbe mai un 95 di media metacritic.
 

AnérCasval

Tell me God are you punishing me?
Utente
Iscritto dal:
1 Aprile 2018
Messaggi
2.252
Mi Piace
70
Punteggio
48
Età
31
Località
Eritrea
Codice Amico Switch
2474-9942-7014
Codice Amico 3DS
3007-9349-0709
PSN ID
Oni Core
Xbox Gamertag
ShadowGeminorum
Steam ID
Shadow Gemini
#10

SebySaeki

Member
Utente
Iscritto dal:
2 Aprile 2018
Messaggi
399
Mi Piace
9
Punteggio
18
Codice Amico Switch
5424-1428-9506
Codice Amico 3DS
1246-9946-4489
Xbox Gamertag
SebySaeki
#12
Non so, un action puro vecchio stile non credo prenderebbe votoni oggi. Tanto è vero che Bayonetta 3 a parte, non ne fanno più. GoW ha aggiunto lato esplorativo, pseudo open world, adventure e le altre saghe action sono totalmente scomparse, anche quelle di successo come devil may cry.
Alla fine il Bayonetta con tutti i crismi lo abbiamo avuto su 360 e i voti li ha presi buoni ok, ma le vendite non sono state granché. Oggi action significa souls-like. In ogni caso a me cambia poco se GoW merita 8 o 10, per me è da prendere e basta. E il tutto in attesa di Ryse 2 anche :sbav2:
 
Iscritto dal:
3 Aprile 2018
Messaggi
425
Mi Piace
5
Punteggio
18
#13
GOW non é mai stato un action puro, era più un hack&slash adventure ultralineare. Basta pensare al fatto che alcuni boss di gow erano, almeno in certe fasi, quasi dei puzzle. Alla Zelda. In effetti il primo Gow era molto zeldesco e poco action. Aveva pure pochi boss rispetto ai seguiti.
 

AstroMaSSi

Member
Utente
Iscritto dal:
3 Aprile 2018
Messaggi
531
Mi Piace
6
Punteggio
18
#14
La triste realtà è che i voti sono sempre più pompati e poco aderenti alla realtà. I 6 diventano 8, i 7 diventano 9 etc.
 

brema82

Member
Utente
Iscritto dal:
2 Aprile 2018
Messaggi
326
Mi Piace
1
Punteggio
18
#15
E pensare che i SM dissero che una review "avrebbe fatto ridere" per via dell'85 e critiche che ha mosso. Eppure, di cosa dovremmo ridere visto che GOW 4 presenta difetti abbastanza rilevanti? 8 ci sta, 9 ed oltre assolutamente no
Al momento io di difetti rilevanti non ne ho notati, francamente.

Ammetto di averci giocato ancora relativamente poco, ma al momento posso parlarne solo ed esclusivamente bene.
 
Iscritto dal:
3 Aprile 2018
Messaggi
425
Mi Piace
5
Punteggio
18
#16
Imo i tank controls (versione lite visto che ci si puó spostare di lato) in un action non si possono vedere, funzioneranno alla grande nelle boss battle contro un singolo nemico, ma contro nemici multipli mi sembrano una scelta di design discutibile.
 
Ultima modifica:

Servo di Miyamoto

Black Lung
Utente
Iscritto dal:
1 Aprile 2018
Messaggi
1.066
Mi Piace
36
Punteggio
48
Località
Ambarino
#17
Vabbé, io non lo ho giocato, quindi mi astengo dallo sparare numeri, peró nella recensione di Multiplayer Greco lo aveva detto che il tasso di riutilizzo dei boss era molto alto e mancavano varietà di meccaniche e fattore wow. Si é preso tanta merda perché ha dato un "misero" 9, ma da quel che ho visto é effettivamente tutto vero. Prima avevo tirato fuori la storia del boss finale deludente, che é emblematica visto che
il boss finale é, a livello di meccaniche, la versione pompata del secondo boss del gioco
Puó piacere o meno, ma ha senso che un titolo che é debole in un aspetto chiave degli action game venga celebrato come una pietra miliare del genere?
Non mi esprimo nel merito del gioco, non avendolo e non volendolo comprare perché non mi interessa.

Però dico che tra utenti e review ritengo molto più attendibili gli utenti :sisi:
 

CapRichard

DungeonMaster
Collaboratore
Iscritto dal:
21 Aprile 2018
Messaggi
412
Mi Piace
0
Punteggio
16
Sito web
fieldofview90.blogspot.it
#18
Edge da i voti lanciando le freccette su un tabellone di punti.
Non ho mai avuto una grande considerazione dei loro giudizi ed ad ogni uscita non fanno che rafforzare la mia idea a riguardo.

Non mi esprimo nel merito del gioco, non avendolo e non volendolo comprare perché non mi interessa.

Però dico che tra utenti e review ritengo molto più attendibili gli utenti :sisi:
E SE UN UTENTE FACESSE UNA REVIEW?
 

brema82

Member
Utente
Iscritto dal:
2 Aprile 2018
Messaggi
326
Mi Piace
1
Punteggio
18
#20
Imo i tank controls (versione lite visto che ci si puó spostare di lato) in un action non si possono vedere, funzioneranno alla grande nelle boss battle contro un singolo nemico, ma contro nemici multipli mi sembrano una scelta di design discutibile.
È assolutamente discutibile, com'è comprensibile che molti fossero preoccupati per il risultato della scelta, però ti assicuro che(sempre in riferimento a quanto giocato fino ad ora....)....funziona.

Il move set di Kratos è comunque vario, comprende scatti, schivate, parate, tutto totalmente funzionale all'impianto di gioco.

Credo oltretutto che la rivoluzione di Santa Monica puntasse proprio a rendere God of War qualcosa di differente, differente da un classico action e da ciò che il gioco è stato in precedenza.

Un'anima action infilata in un contesto più "cinematico", con forte influenza narrativa.

Stringi stringi, hanno voluto ficcare la sostanza di un action nel corpo di una grossa produzione tripla A odierna e sembra ce l'abbiano fatta. :asd:
 

AnérCasval

Tell me God are you punishing me?
Utente
Iscritto dal:
1 Aprile 2018
Messaggi
2.252
Mi Piace
70
Punteggio
48
Età
31
Località
Eritrea
Codice Amico Switch
2474-9942-7014
Codice Amico 3DS
3007-9349-0709
PSN ID
Oni Core
Xbox Gamertag
ShadowGeminorum
Steam ID
Shadow Gemini
#22
Che poi fosse un brutto voto, ma non lo è, anzi credo sia anche giusto
 

Pat_00

Roma fu fatta un po' pé' vorta.
Collaboratore
Iscritto dal:
3 Aprile 2018
Messaggi
1.073
Mi Piace
5
Punteggio
38
Età
118
#23
Che poi fosse un brutto voto, ma non lo è, anzi credo sia anche giusto
Penso che siano incazzati soprattutto ( i fanboy ) perche' con questo voto il suo metascore non arrivera' mai al 97 di Zelda Breath Of The Wild...sarebbe stata una bella rivalsa penso per loro ...e invece :sisi:
 

Glorfindel

Member
Utente
Iscritto dal:
3 Aprile 2018
Messaggi
98
Mi Piace
0
Punteggio
6
#24
Che brutta cosa la discussione sui voti. Non solo quando mettono quelli bassi, ma anche quando gonfiano altri titoli.

Io posso anche capire che un recensore decida di mettere un voto "relativamente" basso ad un titolo (7 ed 8 però sono voti eccellenti, dovrebbero invece finirla con i 10, quelli sì che puzzano di spinta), ma non nell'ambito di una testata giornalistica in cui la linea guida dovrebbe essere intrapresa da chiunque (se io sono cattivo e stretto di voto e mi danno un gioco importante da recensire, la testata deve delle spiegazioni al lettore, o meglio, dei chiarimenti. Cioè spiegare che Tizio che recensisce il gioco ritiene 8 eccezionale. Il lettore poi può farsi una idea dei voti di Tizio quando recensisce altri titoli (per capire se Tizio è biased))

Questo per le testate.

Poi in giro ci sono anche gli indipendenti, come youtuber che recensiscono titoli sui loro canali. E magari accade che uno che ammetta di non apprezzare i gdr... dia giudizi su un... gdr... in quel caso il mio parere è sempre il solito: non esprimere opinioni su quel genere. Io ad esempio non sopporto i beat'em up ad incontri, ma se ne gioco uno per un pochino di tempo e continua a non piacermi il genere, di certo non vado su Steam a fare una review negativa se non sono in grado di capire perchè a tante persone piace! Il mio parere in questo caso non conta un cazzo. Proprio perchè... non mi piace il genere, quindi il giudizio è pilotato.
 

AnérCasval

Tell me God are you punishing me?
Utente
Iscritto dal:
1 Aprile 2018
Messaggi
2.252
Mi Piace
70
Punteggio
48
Età
31
Località
Eritrea
Codice Amico Switch
2474-9942-7014
Codice Amico 3DS
3007-9349-0709
PSN ID
Oni Core
Xbox Gamertag
ShadowGeminorum
Steam ID
Shadow Gemini
#25
Che brutta cosa la discussione sui voti. Non solo quando mettono quelli bassi, ma anche quando gonfiano altri titoli.

Io posso anche capire che un recensore decida di mettere un voto "relativamente" basso ad un titolo (7 ed 8 però sono voti eccellenti, dovrebbero invece finirla con i 10, quelli sì che puzzano di spinta), ma non nell'ambito di una testata giornalistica in cui la linea guida dovrebbe essere intrapresa da chiunque (se io sono cattivo e stretto di voto e mi danno un gioco importante da recensire, la testata deve delle spiegazioni al lettore, o meglio, dei chiarimenti. Cioè spiegare che Tizio che recensisce il gioco ritiene 8 eccezionale. Il lettore poi può farsi una idea dei voti di Tizio quando recensisce altri titoli (per capire se Tizio è biased))

Questo per le testate.

Poi in giro ci sono anche gli indipendenti, come youtuber che recensiscono titoli sui loro canali. E magari accade che uno che ammetta di non apprezzare i gdr... dia giudizi su un... gdr... in quel caso il mio parere è sempre il solito: non esprimere opinioni su quel genere. Io ad esempio non sopporto i beat'em up ad incontri, ma se ne gioco uno per un pochino di tempo e continua a non piacermi il genere, di certo non vado su Steam a fare una review negativa se non sono in grado di capire perchè a tante persone piace! Il mio parere in questo caso non conta un cazzo. Proprio perchè... non mi piace il genere, quindi il giudizio è pilotato.
Secondo me, è un peccato che tu vada precludendoti la possibilità di dire la tua. A volte recensire un gioco da 9, che magari a te non è piaciuto per certi motivi, non vuol dire che sei pilotato. Lo vedo come un mezzo anche per conoscere i tuoi gusti di giocatore, cosa a te piace e cosa no e del perché. Può sorgere che un punto negativo, sia aggirabile, grazie al consiglio di qualcun'altro dandoti la possibile di rivalutare sia quel genere che quel gioco. Ovviamente, non ci dev'essere mai nessuna costrizione a dire "mi piace" per trovare consensi e stare tranquillo.
 

Glorfindel

Member
Utente
Iscritto dal:
3 Aprile 2018
Messaggi
98
Mi Piace
0
Punteggio
6
#26
Secondo me, è un peccato che tu vada precludendoti la possibilità di dire la tua. A volte recensire un gioco da 9, che magari a te non è piaciuto per certi motivi, non vuol dire che sei pilotato. Lo vedo come un mezzo anche per conoscere i tuoi gusti di giocatore, cosa a te piace e cosa no e del perché. Può sorgere che un punto negativo, sia aggirabile, grazie al consiglio di qualcun'altro dandoti la possibile di rivalutare sia quel genere che quel gioco. Ovviamente, non ci dev'essere mai nessuna costrizione a dire "mi piace" per trovare consensi e stare tranquillo.

Dipende dal contesto in cui ti vuoi porre e dalle responsabilità che oltre una certa soglia devi assumere.

Se sei un utente come me che mette il parere su un forum, fa una review ogni tanto su Steam o ha un canale YT che vedono in 4 gatti, allora chiaramente puoi fare quello che vuoi.

In questa ottica io farei un video su un manageriale di ciclismo e direi: che cagata, che palle :asd:

Cioè, dico quello che voglio, ma chi ne capisce o mi percula o tira avanti, per cui il mio canale rimane per 4 gatti. Giustamente. Oppure cresce ma con l'utenza (quella intelligente, non quella dei bimbiminkia) che argomenta la mia mediocrità su un dato argomento e mi chiede di lasciare stare.

Quando però IO cresco, devo assumermi delle responsabilità: se recensisco o parlo di un gioco il cui genere non lo sopporto, devo mettere i puntini sulle i, ed anche ammettere che forse sono io che sto sbagliando tutto. Ma devo tenere ben chiaro in mente che faccio uno show di intrattenimento.

Se voglio fare informazione no, perchè devo riconoscere che se mi seguono in tanti devo avere un comportamento "etico" che sia il più imparziale possibile. Con questo non intendo che devo annoiare e rompere le palle come un robot, ma devo essere in grado di sviscerare difetti e pregi in modo equilibrato. E per farlo ho comunque necessità di avere una certa cultura sull'argomento. Se recensisco un gdr vecchia scuola, devo capire cosa significhi questo termine, conoscere la genesi di certe meccaniche (perchè si è arrivati a questo punto) e capire perchè lo sviluppatore ha puntato a quella nicchia (non posso affossare un titolo solo perchè mi annoia: se lo sviluppatore voleva fare quello, visto che il titolo è così particolare, mi devo chiedere quanto ha avuto successo nel perseguire quell'obiettivo. Cioè, devo conoscere l'argomento, anche sapere qual è la platea a cui si rivolge).

In altre parole, se io sono uno youtuber che in genere faccio video di fps competitivi e mi piace l'azione e sparare e tutto, non posso domani, dal nulla, fare una review di un titolo Spiderweb Software condannandolo dicendo che è una cagata, se il mio pubblico sa che non gioco a quella roba: non stai facendo informazione. Stai danneggiando il prodotto e stai anche danneggiando chi ti ascolta, perchè ci crede.

Per le review delle riviste online o cartacee il discorso è un poco diverso: la redazione deve avere una linea guida e deve avere ben chiaro cosa rappresentano i voti numerici. In passato sulle riviste prima delle review veniva stilata una tabellina con il significato dei numeretti. Bene, se vuoi standardizzare il voto numerico poi non puoi lasciare completamente al caso e alla soggettività la recensione. Se devo recensire un gioco di ruolo voglio che sia un esperto di gdr a farlo, magari l'unico nel gruppo che ha una esperienza tale anche per potere fare confronti con prodotti di tipo similare. Già così tendi a essere più professionale con l'uniformità di giudizio. E non vedrai più gente che si lamenta che quella testata ha dato 10 a The Witcher 3 e 4 ad Elex. Perchè quel recensore al Wiccio avrebbe dato un 8 o un 9 ed a Elex un 6 o un 7. Tutto nei ranghi.
 
Ultima modifica:

AnérCasval

Tell me God are you punishing me?
Utente
Iscritto dal:
1 Aprile 2018
Messaggi
2.252
Mi Piace
70
Punteggio
48
Età
31
Località
Eritrea
Codice Amico Switch
2474-9942-7014
Codice Amico 3DS
3007-9349-0709
PSN ID
Oni Core
Xbox Gamertag
ShadowGeminorum
Steam ID
Shadow Gemini
#27
Dipende dal contesto in cui ti vuoi porre e dalle responsabilità che oltre una certa soglia devi assumere.

Se sei un utente come me che mette il parere su un forum, fa una review ogni tanto su Steam o ha un canale YT che vedono in 4 gatti, allora chiaramente puoi fare quello che vuoi.

In questa ottica io farei un video su un manageriale di ciclismo e direi: che cagata, che palle :asd:

Cioè, dico quello che voglio, ma chi ne capisce o mi percula o tira avanti, per cui il mio canale rimane per 4 gatti. Giustamente. Oppure cresce ma con l'utenza (quella intelligente, non quella dei bimbiminkia) che argomenta la mia mediocrità su un dato argomento e mi chiede di lasciare stare.

Quando però IO cresco, devo assumermi delle responsabilità: se recensisco o parlo di un gioco il cui genere non lo sopporto, devo mettere i puntini sulle i, ed anche ammettere che forse sono io che sto sbagliando tutto. Ma devo tenere ben chiaro in mente che faccio uno show di intrattenimento.

Se voglio fare informazione no, perchè devo riconoscere che se mi seguono in tanti devo avere un comportamento "etico" che sia il più imparziale possibile. Con questo non intendo che devo annoiare e rompere le palle come un robot, ma devo essere in grado di sviscerare difetti e pregi in modo equilibrato. E per farlo ho comunque necessità di avere una certa cultura sull'argomento. Se recensisco un gdr vecchia scuola, devo capire cosa significhi questo termine, conoscere la genesi di certe meccaniche (perchè si è arrivati a questo punto) e capire perchè lo sviluppatore ha puntato a quella nicchia (non posso affossare un titolo solo perchè mi annoia: se lo sviluppatore voleva fare quello, visto che il titolo è così particolare, mi devo chiedere quanto ha avuto successo nel perseguire quell'obiettivo. Cioè, devo conoscere l'argomento, anche sapere qual è la platea a cui si rivolge).

In altre parole, se io sono uno youtuber che in genere faccio video di fps competitivi e mi piace l'azione e sparare e tutto, non posso domani, dal nulla, fare una review di un titolo Spiderweb Software condannandolo dicendo che è una cagata, se il mio pubblico sa che non gioco a quella roba: non stai facendo informazione. Stai danneggiando il prodotto e stai anche danneggiando chi ti ascolta, perchè ci crede.

Per le review delle riviste online o cartacee il discorso è un poco diverso: la redazione deve avere una linea guida e deve avere ben chiaro cosa rappresentano i voti numerici. In passato sulle riviste prima delle review veniva stilata una tabellina con il significato dei numeretti. Bene, se vuoi standardizzare il voto numerico poi non puoi lasciare completamente al caso e alla soggettività la recensione. Se devo recensire un gioco di ruolo voglio che sia un esperto di gdr a farlo, magari l'unico nel gruppo che ha una esperienza tale anche per potere fare confronti con prodotti di tipo similare. Già così tendi a essere più professionale con l'uniformità di giudizio. E non vedrai più gente che si lamenta che quella testata ha dato 10 a The Witcher 3 e 4 ad Elex. Perchè quel recensore al Wiccio avrebbe dato un 8 o un 9 ed a Elex un 6 o un 7. Tutto nei ranghi.

Capisco cosa tu voglia dire, oggi il recensore o anche il semplice appassionato ha delle responsabilità da seguire. Sopratutto se dalla loro hanno una fetta di persone che leggono con interesse. Viste anche le recenti notizie, ma che già in passato davano dimostrazione del comportamento dei giocatori, parlare di un qualcosa a cui ci si avvicina per la prima volta può avere svariate conseguenze. Hai citato Elex, da quel che ho potuto vedere, effettivamente si direbbe una perla dei PB. Su steam leggo anche qualche tua review, sopratutto perché le imposti per bene, ma poi perché giochi spolpandone i contenuti. Però, proprio da come scrivi, posso dire che se tu dovessi provare un nuovo genere, magari osannato, ma che non ti è gradito, seguirei comunque la cosa con interesse. Questo perché sarebbe una prospettiva diversa da quella comune, e parlando di tue review fu proprio quella di Elex a farmi incuriosire sul gioco.
 

Glorfindel

Member
Utente
Iscritto dal:
3 Aprile 2018
Messaggi
98
Mi Piace
0
Punteggio
6
#28
Capisco cosa tu voglia dire, oggi il recensore o anche il semplice appassionato ha delle responsabilità da seguire. Sopratutto se dalla loro hanno una fetta di persone che leggono con interesse. Viste anche le recenti notizie, ma che già in passato davano dimostrazione del comportamento dei giocatori, parlare di un qualcosa a cui ci si avvicina per la prima volta può avere svariate conseguenze. Hai citato Elex, da quel che ho potuto vedere, effettivamente si direbbe una perla dei PB. Su steam leggo anche qualche tua review, sopratutto perché le imposti per bene, ma poi perché giochi spolpandone i contenuti. Però, proprio da come scrivi, posso dire che se tu dovessi provare un nuovo genere, magari osannato, ma che non ti è gradito, seguirei comunque la cosa con interesse. Questo perché sarebbe una prospettiva diversa da quella comune, e parlando di tue review fu proprio quella di Elex a farmi incuriosire sul gioco.

Ma infatti va benissimo proprio quando qualcuno intende recensire o dare il parere su qualcosa cercando di raccontare il più possibile.

Prima ho fatto l'esempio del manageriale di ciclismo. Io non ne capisco nulla e mi addormenterei. Mi viene lo sgomento solo a pensare di giocarne uno.

Ma supponiamo che io lo faccia. Potrei avere tre alternative.

1- non dico nulla a nessuno, proprio perchè non mi ha interessato. Non mi sono nemmeno spinto a capire se è stato fatto bene (non capendo nulla nemmeno di ciclismo). Magari l'ho anche giocato 10 ore sbadigliando perchè in quel momento non avevo altro da fare. Ma adotto la soluzione di classe. Non so cosa dire e mi sto zitto.
2- faccio come fanno in tanti altri: recensione da 0.2 ore, pollice verso e il testo "che cagata". Sono le stesse persone che nei social si inserisce in un prodotto in modalità hater e dice "ohoh sempre le stesse cose, non lo comprerei manco a 1 euro" (in questo caso c'è anche la gente che non prova nemmeno il gioco: basta un video di 1 minuto su Youtube per capire che non è il suo gioco preferito. Cioè... fa schifo).
3- decido, dopo 10 ore di gioco di esprimere ugualmente un parere. In questo caso argomentato. Potrei anche inventarmi roba (perchè non so nulla del ciclismo) e trovare negatività da tutte le parti. Ma lo argomento. Ad esempio potrei scrivere: "ho deciso di comprare quello sponsor che mi dava più soldi, per comprare la bici migliore, ho fatto partire la gara ma sono arrivato sempre ultimo anche se cercavo di cambiare in corsa questo e quel parametro. Il gioco è stato parametrizzato male, sembra impossibile. Non è divertente".
In questo caso però il lettore esperto ha la capacità di comprendere le mie mancanze e spiegarmi dove sbaglio, e perchè, usando i miei parametri, NON POSSO bocciare il gioco, che invece è fatto molto bene. E potrei imparare qualcosa! (qui faccio un mio esempio: ho bocciato The Last Remnant, ma ora dopo tantissime ore di gioco lo sto rivalutando, perchè sono stato superficiale, soprattutto leggendo in giro nei vari forum le particolarità del sistema di combattimento. Lo vedi con occhi diversi.)

In altre parole, a me piace quando, come nel punto 3, se decidi di metterti in gioco ti ci metti tutto denudandoti davanti il prodotto. Io te lo valuto e ti spiego perchè, ma te lo spiego bene. Sta a te capire non solo se la recensione è scritta bene, ma se io sono in grado di fare una recensione del genere.
 

AnérCasval

Tell me God are you punishing me?
Utente
Iscritto dal:
1 Aprile 2018
Messaggi
2.252
Mi Piace
70
Punteggio
48
Età
31
Località
Eritrea
Codice Amico Switch
2474-9942-7014
Codice Amico 3DS
3007-9349-0709
PSN ID
Oni Core
Xbox Gamertag
ShadowGeminorum
Steam ID
Shadow Gemini
#29
Ma infatti va benissimo proprio quando qualcuno intende recensire o dare il parere su qualcosa cercando di raccontare il più possibile.

Prima ho fatto l'esempio del manageriale di ciclismo. Io non ne capisco nulla e mi addormenterei. Mi viene lo sgomento solo a pensare di giocarne uno.

Ma supponiamo che io lo faccia. Potrei avere tre alternative.

1- non dico nulla a nessuno, proprio perchè non mi ha interessato. Non mi sono nemmeno spinto a capire se è stato fatto bene (non capendo nulla nemmeno di ciclismo). Magari l'ho anche giocato 10 ore sbadigliando perchè in quel momento non avevo altro da fare. Ma adotto la soluzione di classe. Non so cosa dire e mi sto zitto.
2- faccio come fanno in tanti altri: recensione da 0.2 ore, pollice verso e il testo "che cagata". Sono le stesse persone che nei social si inserisce in un prodotto in modalità hater e dice "ohoh sempre le stesse cose, non lo comprerei manco a 1 euro" (in questo caso c'è anche la gente che non prova nemmeno il gioco: basta un video di 1 minuto su Youtube per capire che non è il suo gioco preferito. Cioè... fa schifo).
3- decido, dopo 10 ore di gioco di esprimere ugualmente un parere. In questo caso argomentato. Potrei anche inventarmi roba (perchè non so nulla del ciclismo) e trovare negatività da tutte le parti. Ma lo argomento. Ad esempio potrei scrivere: "ho deciso di comprare quello sponsor che mi dava più soldi, per comprare la bici migliore, ho fatto partire la gara ma sono arrivato sempre ultimo anche se cercavo di cambiare in corsa questo e quel parametro. Il gioco è stato parametrizzato male, sembra impossibile. Non è divertente".
In questo caso però il lettore esperto ha la capacità di comprendere le mie mancanze e spiegarmi dove sbaglio, e perchè, usando i miei parametri, NON POSSO bocciare il gioco, che invece è fatto molto bene. E potrei imparare qualcosa! (qui faccio un mio esempio: ho bocciato The Last Remnant, ma ora dopo tantissime ore di gioco lo sto rivalutando, perchè sono stato superficiale, soprattutto leggendo in giro nei vari forum le particolarità del sistema di combattimento. Lo vedi con occhi diversi.)

In altre parole, a me piace quando, come nel punto 3, se decidi di metterti in gioco ti ci metti tutto denudandoti davanti il prodotto. Io te lo valuto e ti spiego perchè, ma te lo spiego bene. Sta a te capire non solo se la recensione è scritta bene, ma se io sono in grado di fare una recensione del genere.
E' il punto 3 la strada da seguire, perchè rappresenta la figura onesta di giocatore senza alcuna forma di malafede. Hai argomentato bene i tre punti, non vedo svolte che possano dire il contrario, e una persona col tuo concetto di gioco non può "sbagliare" in modo palesemente provocatorio. Come dire: un piatto fresco e genuino, lo distingui da quello surgelato e precotto.
 

Pat_00

Roma fu fatta un po' pé' vorta.
Collaboratore
Iscritto dal:
3 Aprile 2018
Messaggi
1.073
Mi Piace
5
Punteggio
38
Età
118
#30
I voti del numero 324

  • Marvel's Spider-Man PS4: 8
  • Dragon Quest XI: 6
  • We Happy Few: 4
  • Guacamelee! 2: 8
  • Yakuza Kiwami 2: 7
  • Donut County: 7
  • Planet Alpha: 6
  • Strange Brigade: 6
  • Overcooked 2: 6
 

Pat_00

Roma fu fatta un po' pé' vorta.
Collaboratore
Iscritto dal:
3 Aprile 2018
Messaggi
1.073
Mi Piace
5
Punteggio
38
Età
118
#33
Ultimo numero di Edge

Red Dead Redemption 2 - 10
Assassin's Creed Odyssey - 7
Starlink: Battle for Atlas - 6
COD: Black Ops IIII - 7
Fist of the North Star: Lost Paradise - 6
Astro Bot: Rescue Mission - 9
Super Mario Party - 7
Return of the Obra Dinn - 9

Troppo alti?
Troppo bassi?
Giusti ?
 

arkady18

ViceWebmaster
Staff Forum
ViceWebmaster
Amministratore
Iscritto dal:
31 Marzo 2018
Messaggi
1.986
Mi Piace
123
Punteggio
63
Codice Amico Switch
5612-9557-9596
#34
Uhm, non saranno un pochino bassi quei voti sotto al nove? Vedo troppi sei che sembrano contentini per non dare l'insufficienza e non offendere nessuno :pepegalaxylol:
 
Top