3DS Fire Emblem Fates

Blasto

Oh.
Staff Forum
Webmaster
Amministratore
Iscritto dal:
31 Marzo 2018
Messaggi
1.546
Mi Piace
40
Punteggio
48
Età
26
Codice Amico Switch
Chiedi in privato.
Codice Amico 3DS
1478-6165-2928
Steam ID
Alessandro92
#1
Fire Emblem Fates

Fire Emblem: Fates, (conosciuto in Giappone come Fire Emblem: If) è un videogioco di genere strategico sviluppato per Nintendo 3DS da Intelligent Systems. È il quattordicesimo gioco della serie Fire Emblem ed il secondo sviluppato per la console 3DS. Il gioco è disponibile in due versioni, le quali si differenziano sia per la trama che per la difficoltà. Originariamente conosciuto in America ed in Europa con il nome giapponese, il gioco è uscito in Giappone il 25 giugno 2015 ed è stato reso disponibile negli altri continenti nel 2016.
Trama
La storia varia a seconda del percorso scelto. Il protagonista, infatti, è un membro della famiglia reale dell'Hoshido, cresciuto però dalla stirpe rivale del Nohr. All'inizio del capitolo 6, l'avatar dovrà decidere se aiutare i guerrieri della sua terra di origine a difendersi dall'invasione del Nohr, oppure schierarsi con questi ultimi per supportare l'avanzata nei territori dell'Hoshido. In alternativa, sarà possibile scegliere di rimanere neutrale al conflitto, svelando così una terza trama differente dalle precedenti due...
fonte: Wikipedia
 

iSamurai

He Who Comes With the Dawn
Staff Forum
Tecnico
Iscritto dal:
31 Marzo 2018
Messaggi
584
Mi Piace
0
Punteggio
16
Età
25
Località
Treviso
Steam ID
iSamuraii
#2
@Arus Roto Mozu dipende dalla route secondo me, in Birthright è praticamente inutile, in Conquest ha qualche remota utilità dato che è uno dei pochissimi Kinshi Knight che puoi reclutare e in Revelation è di nuovo inutile.
Donnel aveva aptitude broken, classi ottime e poteva livellare all'infinito, per questo è una validissima unità in Awakening (anche se comunque praticamente qualsiasi unità di seconda generazione era preferibile dato il galeforce meta di Awakening).
 

Arus Roto

Member
Utente
Iscritto dal:
2 Aprile 2018
Messaggi
448
Mi Piace
0
Punteggio
16
#3
@Arus Roto Mozu dipende dalla route secondo me, in Birthright è praticamente inutile, in Conquest ha qualche remota utilità dato che è uno dei pochissimi Kinshi Knight che puoi reclutare e in Revelation è di nuovo inutile.
Donnel aveva aptitude broken, classi ottime e poteva livellare all'infinito, per questo è una validissima unità in Awakening (anche se comunque praticamente qualsiasi unità di seconda generazione era preferibile dato il galeforce meta di Awakening).
Ho capito quindi non è tanto utile :ç_ç: donnel in awakening era una delle mie unità più forti :sese: mi ricordo che in alcune battaglie da solo faceva delle stragi :asd:
 

Arus Roto

Member
Utente
Iscritto dal:
2 Aprile 2018
Messaggi
448
Mi Piace
0
Punteggio
16
#4
Sono arrivato al capitolo 18, ho fatto qualche appendice preso qualche figlio, alcuni sono forti :sisi: Devo dire che mi sta un po’ annoiando, colpa di trama e personaggi che non mi piacciono per niente, ma quanti capitoli sono in totale?
 

iSamurai

He Who Comes With the Dawn
Staff Forum
Tecnico
Iscritto dal:
31 Marzo 2018
Messaggi
584
Mi Piace
0
Punteggio
16
Età
25
Località
Treviso
Steam ID
iSamuraii
#5
Mi pare che siano 27 + battaglia finale in tutte e 3 le route, i figli comunque in un ottica di minmaxing delle risorse non sono un granché, non hanno armi OP tipo Rajinto o Siegfried e hanno poche skill personali davvero forti, siamo ben lontani dai livelli di opaggine di Awakening dove tutti tranne Gerome, Yarne e Laurent potevano avere Galeforce, in Conquest alcuni possono tornare molto utili (tipo Percy se sbloccato molto presto, è un mini Camilla in pratica e aiuta parecchio o Ophelia perché nella sua mappa si trovano molti tomi rari) ma per via della natura della route dove ci sono davvero poche risorse.
 
Iscritto dal:
5 Aprile 2018
Messaggi
97
Mi Piace
1
Punteggio
8
Età
32
Località
Ora (BZ)
#6
I figli li ricordo utili solo con qualche bella skill ereditata dai genitori (veniva passata solo la prima mi pare), si creavano delle combinazioni interessanti
 

Arus Roto

Member
Utente
Iscritto dal:
2 Aprile 2018
Messaggi
448
Mi Piace
0
Punteggio
16
#7
Finito retaggio, per quanto mi riguarda il peggior fire emblem che ho giocato, trama veramente scialba
ma poi piena di morti, alcune veramente senza alcun significato, alcuna epicita buttate lì tanto per fare scena e numero :asd: potevano gestire meglio questo aspetto.
ho apprezzato il game play, ma sotto questo aspetto mi è piaciuto meno di awakening, alla fine avevo talmente tanta voglia di finirlo che all’ultima battaglia ho attaccato direttamente il boss :asd:

Comunque a questo punto ne vale la pena prendere rivelazione e giocarsi quello? O la trama fa schifo ugualmente?
 

iSamurai

He Who Comes With the Dawn
Staff Forum
Tecnico
Iscritto dal:
31 Marzo 2018
Messaggi
584
Mi Piace
0
Punteggio
16
Età
25
Località
Treviso
Steam ID
iSamuraii
#8
La trama fa schifo in tutte e 3 le route secondo me, Conquest merita come gameplay, Revelation stendiamo un velo pietoso su quanto male lo hanno bilanciato.
 

CapRichard

DungeonMaster
Collaboratore
Iscritto dal:
21 Aprile 2018
Messaggi
406
Mi Piace
0
Punteggio
16
Sito web
fieldofview90.blogspot.it
#9
Comunque a questo punto ne vale la pena prendere rivelazione e giocarsi quello? O la trama fa schifo ugualmente?
Rivelazione è un qualcosa di magnificamente osceno. Siccome deve darti tutti i personaggi combinati di retaggio e conquista, te ne verranno sparati ad infinito uno dietro l'altro togliendo ogni senso a possibile storia e trama e poi dalla metà è un "attacchiamo il regno del vero cattivo", senza un minimo di profondità. Tra l'altro avendo tutti i reali, finisci per usare solo loro.
Se già non ti è piaciuto il gioco base, io eviterei.
 

iSamurai

He Who Comes With the Dawn
Staff Forum
Tecnico
Iscritto dal:
31 Marzo 2018
Messaggi
584
Mi Piace
0
Punteggio
16
Età
25
Località
Treviso
Steam ID
iSamuraii
#10
Tra l'altro avendo tutti i reali, finisci per usare solo loro.
Oltre al fatto che hai tutti i royal siblings disponibili c'è il problema della reperibilità, personaggi come Odin e Laslow li recluti praticamente a fine route e pesantemente sottolivellati, se sopravvivono la mappa non ha senso usarli proprio perché sono così indietro come livelli, fossero stati resi reclulatibili prima sarebbero stati molto meglio come personaggi, esiste una patch di bilanciamento unofficial infatti che migliora questi aspetti ma comunque il gioco base resta davvero mal fatto (soprattutto se lo si gioca dopo Conquest).
 

Arus Roto

Member
Utente
Iscritto dal:
2 Aprile 2018
Messaggi
448
Mi Piace
0
Punteggio
16
#11
Ok grazie per i consigli, a questo punto mi sa che rivelazione non lo prendo, ho già echoes appena preso da giocare, e in oltre mi sa che mi ricomincio radiant dawn che all’epoca per vari problemi miei lo avevo lasciato a metà.

Spero solo che echoes sia molto più interessante e curato di fates.
 

CapRichard

DungeonMaster
Collaboratore
Iscritto dal:
21 Aprile 2018
Messaggi
406
Mi Piace
0
Punteggio
16
Sito web
fieldofview90.blogspot.it
#12
In termini di produzione e qualità della scrittura Echoes è decisamente superiore. È un remake di un vecchio Fire Emblem, ma quell'episodio su NES era praticamente vuotissimo, questo è paragonabile ad un gioco nuovo. Storia e personaggi non sono nulla di che, è tutto molto basilare, ma non siamo ai livelli di shonen di categoria Z che era Fates. La traduzione è stata affidata inoltre al team che ha curato Awakening e non quello di Fates e diciamo che si vede la differenza di qualità.

Unico difetto di Echoes è che nel fare il remake non hanno pensato di ammodernare le mappe o la strategia del gioco di troppo e quindi è molto... legnoso, nonostante tutto. Certe mappe verso la fine del gioco puttana lercia se sono dei grind.
 
Top