Multi The Alliance Alive

arkady18

ViceWebmaster
Staff Forum
ViceWebmaster
Amministratore
Iscritto dal:
31 Marzo 2018
Messaggi
2.225
Punteggio
63
Codice Amico Switch
5612-9557-9596


Humanity has been shattered and enslaved by Daemons invading from another realm. The Dark Current, a cataclysmic event caused by the Daemons’ emergence, has decimated the population and divided the land into separate regions, leaving the survivors to be subjugated by Daemonic overlords.

A thousand years have passed since that fateful event, and mankind will remain silent no longer.
To reclaim their homes and free their people, an unlikely fellowship of heroes will band together to spark a fiery revolution. They must form alliances with the remnants of the resistance throughout the world to make a united stand against the legions of Daemons. If they fail, humanity as they know it will remain forever stifled by the darkness…

[Trama presa dalla pagina Steam]
[Disponibile su 3DS, Switch, PS4 e PC]

Mi sono fatto prendere in questi giorni da questo gioco, che ho comprato esclusivamente perché è scritto dal creatore della saga di Suikoden.
Nelle fasi iniziali non è nulla di che, e anzi come trama lascia parecchio a desiderare nella prima parte, con alcuni momenti di insensatezza assoluta a mio avviso.
Ma una volta superato l'inizio diventa di molto migliore. Anche qui si possono reclutare decine di personaggi, ma vedo che sono tutti NPC.
Il sistema di battaglia è ispirato alla serie SaGa, i personaggi non hanno livelli e le nuove tecniche si apprendono casualmente durante gli scontri.

Andando avanti mi farò un'idea migliore e aggiungerò altro.
Il vero problema, per me, è che la spacciano per una versione HD remaster, ma è un port con zero sforzo e il miglioramento "HD" si vede solo nelle animazioni in tempo reale, mentre i video di trama pre renderizzati, che dovrebbero essere quelli migliori, sono palesemente rimasti ottimizzati per la versione originale 3DS e sono sfocatissimi:grrrrrr:
 

AstroMaSSi

Millennium Member
Utente
Iscritto dal:
3 Aprile 2018
Messaggi
1.169
Punteggio
38
A pelle non mi ispira. Attendo altre informazioni!
 

arkady18

ViceWebmaster
Staff Forum
ViceWebmaster
Amministratore
Iscritto dal:
31 Marzo 2018
Messaggi
2.225
Punteggio
63
Codice Amico Switch
5612-9557-9596
A pelle non mi ispira. Attendo altre informazioni!
Cercherò di scrivere impressioni dettagliati in questi giorni. Il problema è che finirei per scrivere un casino di roba e non me la sento mai di iniziare :asd:
 

arkady18

ViceWebmaster
Staff Forum
ViceWebmaster
Amministratore
Iscritto dal:
31 Marzo 2018
Messaggi
2.225
Punteggio
63
Codice Amico Switch
5612-9557-9596
A pelle non mi ispira. Attendo altre informazioni!
Vediamo se riesco a trovare la forza di volontà per descriverlo meglio.

Dunque, è fondamentalmente un progetto che racchiude alcune menti protagoniste di vari RPG cult del passato, e di conseguenza racchiude in sé varie citazioni a tali titoli.

Ho emozioni contrastanti sul titolo. Ha molte idee ben riuscite, e altre meno. La trama generale funziona, ma ha alcuni passaggi e alcune azioni dei personaggi che proprio non vanno bene e non stanno né in cielo né in terra. Cioè, passaggi di trama in cui a un certo punto succedono cose che secondo me non hanno senso o non è legittimo aspettarsi. In generale la storia va bene, ma avrei limato decisamente alcuni tratti.

La scelta grafica di usare un low poly discutibile non mi è andata giù, ma alla fine ci si fa l'abitudine. Molti paesaggi e alcuni scorci sono fantastici. Se questo gioco non fosse stato fatto per 3DS e poi riadattato, sarebbe potuto venire fuori qualcosa di molto bello.

Il sistema di battaglia è quello dei SaGa, quindi senza progressione per livelli del singolo personaggio, ma con una progressione per apprendimento e accrescimento di affinità delle tecniche per singola arma, con nuove mosse che si sbloccano casualmente mentre si usa una mossa di quell'arma. Difficoltà di gioco calibrata, ma tarata forse un po' verso il basso riguardo alle battaglie di trama, mentre i boss secondari possono dare più fastidio (soprattutto in alcune condizioni).

I personaggi mi sono piaciuti, anche se non ce n'è qualcuno specifico che rimanga impresso nella mente per anni. Ma hanno una buona caratterizzazione.

Benché i personaggi giocanti siano solo nove (più tre extra), si possono "reclutare" centinaia di personaggi da portare alla base. Un chiaro riferimento a Suikoden, anche se qui i personaggi sono molto di più e non sono giocanti. Molti di questi personaggi hanno piccole trame parallele, che li legano ad altri personaggi, a volte con piccole evoluzioni. Anche se non è niente di eclatante, è una cosa carina.

Col reclutamento dei personaggi, si possono far ingrandire le varie gilde. Migliorare le gilde porta a sbloccare nuove cose (come le tattiche di battaglia o alcune cose speciali) o nuove cose da comprare (armi, equipaggiamento e magie). Sparsi per il mondo di gioco ci sono delle tane di mostri, che una volta purificate battendo il boss al loro interno diventano punti di edificazione per nuove torri gilda. Ciascuna torre gilda è collegabile con una o più torri nelle vicinanze tramite telegrafo, e teoricamente l'idea sarebbe quella di legare tutte le torri gilda fra di loro, in modo da coprire tutto il mondo. Quando ci si trova sotto l'area di influenza di una gilda, durante i combattimenti si ottiene il suo supporto. Più gilde sono collegate nell'area in cui ci si trova, e più sono le probabilità che le gilde intervengano in battaglia.

Per completare davvero reclutamento e gilde bisogna completare il gioco almeno due volte (alcuni personaggi sono reclutabili solo dalla seconda run, e alcuni potenziali capi gilda fanno parte di questi tizi della seconda run, quindi alla prima non si possono edificare tutte le torri potenziali). Non è possibile completare al 100% tutte le torri. Se ne possono completare solo una o due (forse tre) per run, perché non si hanno abbastanza reclute. Io credo di non averne completata nemmeno una, perché ho suddiviso le reclute per tutte le gilde, senza trascurarne troppo qualcuna.

Ci sono vari mezzi di trasporto utilizzabili, tra cui un paio esclusivo dei loro regni di appartenenza per ragioni "logistiche" e geografiche. Ho trovato carina questa cosa all'atto pratico.

In definitiva, il gioco mi è piaciuto e lo consiglio, ma non si tratta di un consiglio vivo e forte. Ha varie pecche. Non ho mandato giù alcune scelte di trama e il fatto che non è possibile completare tutte le gilde in contemporanea. A me rode un po' che abbia alcune scelte discutibili, perché è un gioco molto interessante con alcuni momenti geniali ed epici da vivere. C'è anche un richiamo palese all'attacco a Luca Blight di Suikoden II, che ho apprezzato molto nella resa finale.

Per me è un 70-75 su 100. Ma merita un'occasione. Ho giocato solo una run, ma magari prima o poi faccio anche la seconda.
 
Top